Zehn kleine Gutestunde 1

10 piccoli contenuti notevoli creati, letti, ascoltati, visti e, un po’, commentati

Questa settimana: la newsletter di Aidoru, i podcast di Sinapsyche e Uniradio, USA e AOC, una figura balorda e un fact-checking su me stesso

  1. Ogni settimana curo e scrivo la newsletter di Aidoru. Sono arrivato alla numero 79. Che vuol dire 79 settimane di fila. Pure alla Vigilia di Natale. Questa settimana chiediamo partecipazione, per scegliere il logo che accompagnerà il progetto INA CASA – una casa per uno. una casa per tutti – pratiche di rigenerazione per giovani generazioni e si parla un po’ di Volume. La trovate a questo link Aidoru79.
  2. È uscito l’episodio 3 della prima stagione dell’Audioguida Intergalattica alle Emozioni Umane, per Sinapsyche. In questo caso, mi sono occupato del migliorabilissimo montaggio. In ogni caso, è un podcast molto molto interessante, per conoscersi un po’ di più, che le guide servono anche a questo e, per ora, abbiamo già pubblicato gli episodi sulla felicità, sulla paura e sulla rabbia. Lo potete ascoltare qui: La rabbia – Audioguida
  3. In queste convulse e, per alcuni aspetti, incredibili elezioni degli USA, mi sono fatto un autofact-checking, che non è niente di brutto nonostante la balorda parola inventata. Solo che avevo trovato una notizia interessante su Il Sole 24 Ore che, per quanto sia un prodotto di Confindustria, si può ritenere tra i media più affidabili in Italia. Beh, Francesco Costa, gran esperto di Stati Uniti d’America e vicedirettore de Il Post ha pubblicato la smentita sul suo Instagram e poi anche su Il Post.
  4. Notevole per me: è stata rieletta Alexandria Ocasio-Cortez. Checché se ne dica, c’ha almeno l’ardore di definirsi socialista in un enorme Paese che ha il rigetto per ogni cosa che possa minimamente inficiare il sistema consumistico e capitalista. Un po’ di tempo fa aveva fatto un gran bel discorso sulla povertà, cioè su quanto sia necessario riconsiderare i criteri di calcolo della povertà, perché i criteri di 20-30 anni fa (ma forse anche di 10) non sono più adatti a questi tempi.
  5. Per la prima volta nella storia, è stata eletta anche una donna come vicepresidente degli USA. Una donna nera. Giacché sono un rompiscatole, consiglio di fare attenzione al tokenismo, che, se non sapete cos’è, potete ascoltarlo in questo podcast su Migrazione e Inclusione.
  6. Sto seguendo, da dietro le quinte e con qualche brevissima incursione vocale, i podcast ANG Uniradio Eduaction, un progetto con capofila EduActive, cooperativa bolognese ma soprattutto diffusa in Italia, e Uniradio Cesena. Più o meno ogni sabato esce un podcast, con interviste a persone giovani che si occupano di giovani. Questo è l’ultimo pubblicato.
  7. Il 6 Novembre sono usciti due nuovi brani (leggetelo come se foste speaker in una radio degli anni ’80) dei SYSTEM OF A DOWN!!! Sono passati, credo, 15 anni dall’ultima pubblicazione. Cioè, i System of a down. System of a down. Roba che boh, ti sale la speranza.
  8. Mi pare sia l’unica realtà a livello nazionale – ma in questo caso, ancora più di altri, che arrivino le smentite! – Mediterranea Saving Humans ha riattivato il Servizio di sostegno psicologico per l’emergenza Covid-19, gratuito e, cito testualmente, “I volontari e le volontarie coinvolti sono psicolog_, psicoterapeut_ e psichiatr_ abilitat_ all’esercizio della professione”, che male non fa specificarlo e che vuol dire che bisogna rivolgersi, sempre, a chi è abilitato/a. Per verificarlo, è sufficiente consultare gli albi sui siti degli ordini professionali di riferimento. Anche in alcune regioni è stato attivato un servizio simile.
  9. Mercoledì 11 ci sarà un evento, online ovviamente, organizzato da Fondamenta Cesena, con gli/le attivisti/e di Amnesty, gruppo di Cesena, per parlare di diritti, per ascoltare e per capire cosa si può fare per sostenere le loro lotte a favore dei diritti umani. Non si può non parlare di Patrick Zaki. L’evento è questo.
  10. La figura balorda della settimana (ma forse anche del mese e dell’anno): è girata un bel po’, ma nel caso non abbiate visto il video, eccone un estratto. Cotticelli, commissario alla sanità in Calabria, si rende conto durante il servizio di Titolo Quinto (format di Rai3 a questo punto da recuperare assolutamente, anche per la scelta del nome) che avrebbe dovuto predisporre lui il piano Covid. Verso la fine, l’apoteosi. Imbarazzante. Era stato scelto dal primo governo Conte: il presidente del Consiglio, a volte, è contro il sé stesso del passato, ma lo comprendiamo.

Altro (sito utile): ClicLavoro è un sito, dal nome un po’ barbino e desueto, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che raccoglie in modo puntuale ed efficace tutte le info su tipologie di contratti, percorsi formativi e professionalizzanti, centri per l’impiego, sussidi (tipo NASPI o la cassa integrazione).

Sono partito, così, de botto, con questa cosa. Il nome è un gioco di parole un po’ ardito, proveniente anche da vecchi soprannomi. Sono convinto che condividere faccia sempre bene e, qui, condivido un po’ ciò che faccio, ma anche ciò che leggo, ascolto e influenza il mio modo di essere e pensare. Proviamo a capire e a capirci un po’ di più.

Un abbraccio potente e virtuale,
Danilo

ZKG#1

Foto di copertina fatta da me medesimo, male e sfocata, ma mi ricorda una due giorni in quel di Ascoli, ad agosto, molto bella, proprio nel senso di stare bene, con persone positive. Quelle erano delle sedie a sdraio. E io sicuramente avevo una birra.

1 pensiero su “Zehn kleine Gutestunde 1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...