Un bambino che cresce con la mafia

Ci sono alcuni momenti della nostra vita in cui le emozioni si intrecciano, si mescolano, non si trattengono ed esplodono molto facilmente. Si piange e si ride nello stesso istante senza capire davvero il perché.

E così è il film di Pif, “La mafia uccide solo d’estate”. Ci sono momenti di estrema ilarità e momenti di estrema tristezza, senza passaggi intermedi, che provocano un equilibrio emotivo inaspettato e sorprendente. Forse ci immedesimiamo nel bambino protagonista, spettatore sempre più consapevole della potenza e della violenza della mafia; forse quel bambino è felice e triste e noi ci sentiamo come lui, felici e tristi.

Sinceramente, avevo visto poco e niente di Pif, posso dire che non lo conoscevo affatto e questo film mi ha stupito. È il suo personale contributo alla ricerca della verità sulle mafie; lui ha avuto i mezzi per creare un prodotto cinematografico e lo ha fatto per raccontare la sua visione della mafia. Ognuno di noi dovrebbe usare le proprie capacità e i propri strumenti per raccontarsi e raccontare.

Alla fine mi sono sentito impotente, debole, solo. Il poco che ho fatto finora per tentare di migliorare questo mondo non è nulla e per questo devo continuare a provarci; come già detto in tempi non sospetti, se anche una sola persona in più prova a capire, ascolta, si pone dei dubbi e partecipa, io sono contento, almeno un po’ più di prima.

Alla fine rimane la solitudine, come sempre. 

pif

pubblicato su "Follemente", il giornale ufficiale dell'associazione studentesca Analysis, numero 1 anno X, marzo 2014
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...