“La verità andrebbe detta con parole semplici”

Seicentonovantatré è il numero di voti che il sottoscritto ha preso alle scorse elezioni universitarie, risultando il primo eletto al Consiglio degli Studenti dell’Alma Mater. Questo risultato non è un traguardo individuale, bensì è diretta conseguenza del lavoro quotidiano degli attivisti delle 5 associazioni di Cesena; con questi numeri abbiamo dimostrato che il nostro lavoro, fatto di  delusioni cocenti e di soddisfazioni entusiastiche, è apprezzato dalla maggioranza degli studenti che hanno deciso di essere partecipi. E già per aver reso partecipi tante persone siamo orgogliosi, in questo periodo in cui il menefreghismo e la non-informazione dominano imperanti oltre qualsiasi logica socio-politica. Più che ringraziare le persone che hanno supportato il nostro progetto con il voto, voglio esortarle a darci fastidio, a sommergerci di richieste, a controllare che rispettiamo il programma, a essere degli elettori attivi. La partecipazione non è solo segnare un nome e arrovellarsi nel tentativo di piegare le schede. La consapevolezza di ciò che succede non è fatta di poche notizie male interpretabili apprese nei giorni precedenti al voto. Quando qualcuno ci chiede un voto, comunque, le notizie peccano di parzialità, se non di faziosità o disinformazione. Io spero di essere stato sincero e, laddove avessi dato notizie poco corrette, è stato fatto in buona fede.

Ora è il tempo di cambiare davvero. Il risultato è storico, per Cesena e non solo: dal nostro Campus ben due candidati nell’orbita delle associazioni storiche sono stati eletti al Consiglio degli Studenti; le liste afferenti a CL (Student Office) non hanno più la maggioranza assoluta (hanno 16 consiglieri su 33; nel 2010 ne avevano ottenuti 18). L’affluenza generale è stata del 14% (fonte unibo), ma i seggi di Cesena (35, 36, 37) hanno avuto un’affluenza intorno al 20%, dimostrando maggiore capacità di coinvolgimento rispetto alla maggior parte dei dipartimenti di Bologna. È evidente che il disinteresse è molto elevato, ma io sono assolutamente sicuro che il risultato a Cesena sarebbe stato identico, anche con il triplo dell’affluenza.

Ora, mentre scrivo, mi rendo conto che la bassa affluenza, forse, è stata portata dalla mercificazione del voto universitario nell’ultimo decennio. Io mi ero illuso che nel mondo dell’università ci fosse un’autenticità ormai persa nella politica nazionale, ma mi sono dovuto ricredere: durante i giorni di voto ho visto atteggiamenti lontani dallo spirito dell’interesse comune, si cercavano mezzucci per accalappiare pochi voti in più, c’era un’aria di tensione che non aiutava certo gli studenti ad avvicinarsi, ma forse era voluto. Mi sento profondamente addolorato se per qualche ora io e gli altri ragazzi dell’associazione ci siamo avvicinati a un comportamento non distensivo, ma ci siamo sentiti costretti. Io ero tranquillo, volevo vivere la due giorni di voto con serenità. Così ho capito che non è importante solo il programma elettorale, ma lo è ancora di più lo spirito di comunità, di partecipazione e cooperazione: se tutti riflettessero sui possibili miglioramenti nell’università, con criterio, noi rappresentanti avremmo molto da lavorare e sarebbe meraviglioso, è proprio quello che vogliamo, andare in consiglio e avere delle proposte vere da discutere con i docenti.

Ora siamo qui, in attesa di partire per questa nuova avventura, nuova per me, per la mia associazione, per Cesena, per gli studenti di psicologia, per gli studenti del campus cesenate e per gli equilibri della politica universitaria bolognese.

Sento di poter essere importante. Senza falsità, senza dietrologie, ma con il rispetto e con la verità.

Danilo Buonora

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...